domenica 28 giugno 2015

sanare difformità entro il 2%

Torno a parlare di un argomento che ho già trattato (in particolare in questo post relativo alle difformità edilizie in generale ma anche in quest'altro, proprio specifico sul punto che tratterò oggi), e che è molto spinoso e, purtroppo, sempre attuale: vi è davvero la possibilità di sanare delle difformità edilizie, intese come differenze di sagoma e di volume, se all'interno di certi parametri? e se si, a che costi?

il soppalco nel DOCFA: come rappresentarlo

Spesso capita di fare delle variazioni catastali in cui sono stati realizzati, all'interno di unità edilizie esistenti, dei piccoli palchettoni o soppalchi, o magari dei veri e propri soppalchi abitabili: in questo post vorrei descrivere la procedura per rappresentarli correttamente nel DOCFA e quindi nella variazione catastale.

venerdì 12 giugno 2015

la legittimità dei fabbricati prima del 67 posti fuori dai PRG

Su questo blog si è spesso parlato di legittimità della preesistenza e delle numerose questioni correlate. L'aspetto di cui si tratta in questo post è abbastanza specifico e ruota attorno ad un dubbio: c'è la possibilità che gli immobili realizzati prima di una certa data possano risultare legittimi "de facto", considerando che la legge urbanistica nazionale solo nel 1967 ha esteso all'intero territorio comunale l'obbligo dell'ottenimento dell'autorizzazione edilizia per l'edificazione?